Video musicali

Loading...

giovedì 22 novembre 2012

Streaming nuovo film SARA TOMMASI


Non è nello stile di questo BLOG pubblicare links simili ma questa volta non ho saputo resistere. Tra le molte polemiche finalmente è uscito il nuovo film Hard di SARA TOMMASI (Confessioni private)
Di commenti ne abbiamo sentiti moltissimi e quindi non voglio aggiungerne anche io, lascio a voi il giudizio :




sabato 3 novembre 2012

FACEBOOK DOWN (di nuovo)


Ecco ci risiamo, da qualche minuto Facebook è di nuovo irraggiungibile. Quale altra diavoleria starà per propinarci Mark Zuckerberg? Probabilmente si tratta dell'ennesima modifica del layout della timeline annunciata qualche giorno fa da "Inside facebook" (qui l'articolo completo) ... intanto noi attendiamo fiduciosi, sperando che non si tratti di un attacco di Anonymous o di qualche servizio segreto che cerca di prendere il controllo di tutti i computer connessi a facebook. Arrivederci al prossimo FACEBOOK DOWN

domenica 21 ottobre 2012

Don Maurizio ed il Signor Prefetto


Questo episodio sembra tratto da un film di Totò, ma purtroppo è terribilmente reale. L'insulsa tracotanza di questo Signore, che temporaneamente esercita le funzioni di Prefetto di Napoli, è sintomatica dell'attenzione posta da alcuni rappresentanti delle nostre Istituzioni di fronte alla tragicità di problematiche generate, in alcuni casi, anche dalla miopia dello Stato. A questo punto mi aspetterei, da cittadino onesto che crede nell'onestà delle Istituzioni, le scuse del Ministro dell'Interno, già Prefetto. Il Signor De Martino, Prefetto della Repubblica , ha forse dimenticato che un parroco non è certo un suo dipendente subordinato gerarchicamente? Io al suo posto mi sarei indignato di più per la problematica rappresentata che per la dimenticanza di attribuzione di un titolo... e poi una riflessione mi viene spontanea; ma questi nostri rappresentanti politici ed istituzionali sono poi così certi che il problema dei roghi tossici non riguardi anche loro? Non respirano forse anche loro l'aria avvelenata di quei luoghi? Non la respirano anche i loro figli ed i loro congiunti? E quindi Signor Prefetto, cerchiamo di risolvere il problema serio dell'aumento esponenziale dei tumori in alcune aree del nostro paese ricordandoci che le malattie, per fortuna o purtroppo, non guardano in faccia a nessuno e colpiscono indiscriminatamente Signori, Signore, Dottori, Parroci, Delinquenti e gente onesta, Onorevoli ed Operai ed anche Prefetti.... E ricordino infine i nostri rappresentanti che noi siamo i loro datori di lavoro, quelli che con il sudore della fronte e delle braccia pagano la tasse che contribuiscono a pagargli lo stipendio quindi il pane quotidiano.
Per chi volesse approfondire gli sviluppi della vicenda di seguito il link con la lettera inviata da Don Maurizio Patriciello al Prefetto di Napoli il giorno dopo (Fonte www.avvenire.it) : http://www.avvenire.it/Cronaca/Pagine/patriciello-e-il-prefetto-di-caserta.aspx.



lunedì 15 ottobre 2012

Felix Baumgartner, ecco cosa ha visto durante il volo (spettacolare visuale in soggettiva)



Ecco le spettacolari immagini che ha visto Felix Baumgartner durante il suo volo da 39.000 mt di altezza a 1342 km/h. Chissà cosa avrà pensato durante quei lunghissimi minuti in caduta libera ad una velocità maggiore di quella del suono. (RED BULL STRATOS)


giovedì 11 ottobre 2012

Facebook Down

Da qualche minuto Facebook è inaccessibile, non è ancora chiaro il motivo! Qualche Blog parla di attacco hacker di anonymous, qualcuno di manutenzione, altri semplicemente di un guasto tecnico. Una sola cosa è certa, l’Italia intera è nel panico, la protezione civile sta organizzando delle tendopoli in tutto il paese dove, con l’aiuto di alcuni psicologi, verrò spiegato che la vita è possibile anche senza il social network; durante le sedute verrà inoltre spiegato ai possessori di Ipad ed Iphone 5 (ma anche 4s – 3 e 3g) che l’apparecchio in loro possesso può essere utilizzato anche per telefonare e quindi non tutto è perduto.
Speriamo che si tratti solo di una piccola manutenzione ordinaria a carattere temporaneo altrimenti non oso immaginare come le autorità potranno fronteggiare la calamità.